Verona-Inter 0-2, Rolando: "Con la fiducia è tutto più facile"

Al termine di Verona-Inter, davanti ai giornalisti presenti al Bentegodi c’è anche Rolando che è raggiante per il successo sul campo degli scaligeri che, almeno fino alla gara tra Fiorentina e Chievo, proietta i nerazzurri al quarto posto, utile ad evitare un turno per i preliminari di Europa League.

Queste le parole di Rolando: “Per vincere la partita bisogna sempre cominciare da una buona difesa, se la squadra non prendere gol diventa più facile, soprattutto avendo giocatori così forti là davanti.” Il portoghese analizza poi il suo ruolo nell’Inter: “Capisco che la gente potesse non avere troppa fiducia in me, perché a Napoli avevo giocato poco. Oltretutto dopo quei mesi non avevo la condizione giusta, ma dopo grazie alla fiducia del mister e della società tutto ha cominciato ad andare bene. Quando si ha fiducia diventa sempre tutto più facile, le cose vengono bene e naturalmente. Abbiamo una bellissima squadra e una società importante, giocando bene la fiducia non si può che acquisire.”

Secondo il difensore, i meriti della vittoria sono tutti di Walter Mazzarri per il modo in cui ha preparato la partita: “Loro hanno una squadra bella e forte, ma noi abbiamo preparato bene la gara perché sapevamo che era difficile, sapendo che fermando Toni, Iturbe e Romulo sarebbe stato più facile vincere.” 

Infine, una battuta: “Un’esultanza per il prossimo gol mio o di Jonathan? Magari ci mettiamo a fare un balletto…!” 

TUTTO SU VERONA-INTER

Leggi anche–> Verona-Inter, le parole del match winner Jonathan

Leggi anche–> D’Ambrosio dopo Verona-Inter: “Ottima prova per noi”