Verso Trabzonspor-Juventus: si parte Mercoledi, Conte sceglie il turnover

Reduce dalla vittoria contro il Torino che ha permesso ai bianconeri di allungare sulla Roma, attualmente a meno 8 punti ma con una gara in meno ancora da recuperare, per la Juventus continua il tour de force che la vedrà scendere in campo il prossimo giovedi per la quarta volta negli ultimi dieci giorni.

Sarà il Trabzonspor il prossimo avversario dei bianconeri nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League (2 a 0 il risultato ottenuto allo Juventus Stadium grazie alle reti di Osvaldo e Pogba). Vietato quindi soffermarsi ancora sul derby. A differenza di chi trascinerà la discussione sugli pseudo-episodi a favore della Juventus fino alla prossima giornata di campionato, per Antonio Conte e i suoi ragazzi ciò che conta è concentrarsi sull’impegno europeo, fondamentale per ottenere la qualificazione alla fase successiva e per cercare di guadagnare un posto per la finale che verrà disputata proprio sul campo dello Juventus Stadium.

Mercoledi mattina i bianconeri partiranno alla volta di Trebisonda e faranno ritorno in Italia solamente nella giornata di venerdi, questo significa che i ragazzi avranno a dispizione solo 48 ore per proiettarsi verso la gara contro il Milan nel posticipo domenicale a San Siro.

E’ probabile quindi che Antonio Conte sceglierà ancora una volta il turn over decidendo di far riposare qualche titolare in vista del Milan: Bonucci, Pirlo, Tevez, Llorente, Asamoah e Lichsteiner sono i principali candidati alla panchina.