Vidic all'Inter: secondo "Gazzetta" avrebbe rifiutato anche la Juve

L’Inter ha ufficializzato nelle scorse ore l’acquisto del centrale difensivo  Nemanja Vidic che lascerà il Manchester United a fine stagione per unirsi alla squadra di Walter Mazzarri. Il 32enne difensore  è stato fortemente voluto dal presidente indonesiano Erik Thohir che ha definito il serbo uno dei migliori difensori al mondo. Sicuramente è stato un ottimo acquisto dato che il cartellino è stato prelevato a parametro zero.

E’ di oggi la notizia lanciata dalla “Gazzetta dello Sport” che rivela un particolare retroscena. Infatti il difensore serbo oltre all’Inter aveva anche altre proposte dalla Serie A tra cui la Juventus, il club bianconero stava monitorando da tempo la situazione di Vidic che era prossimo a svincolarsi dallo United ma la dirigenza avrebbe nutrito dei dubbi sul calciatore per la sue età di 33 anni ma anche perchè avrebbe richiesto un biennale da 3-3,5 milioni di euro bonus compresi, un investimento da circa 7 milioni di euro l’anno, giudicati troppi.

Inoltre il calciatore se si fosse trasferito alla corte di Antonio Conte non sarebbe partito titolare e dunque è convenuto ad entrambi le parti rifiutare. Così Nemanja Vidic dopo esser stato “scartato” dalla Juventus ha preferito l’Inter affascinato dal progetto del presidente Thohir e convinto di poter dare ancora tanto alla squadra che nel prossimo anno cercherà di riscattare la deludente stagione fatta sin ora.

Leggi anche –> Cuadrado-Juventus: Giovinco alla Fiorentina per convincere i Della Valle?

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, scambio Vucinic-Ranocchia con l’Inter?