Young Boys-Napoli: Probabili Formazioni (Europa League 2014-2015)

Il Napoli dopo il pareggio beffa ottenuto in campionato contro l’Inter, si rituffa in Europa League. Prossimo avversario degli azzurri sarà la squadra svizzera dello Young Boys, gara valevole per il terzo turno del girone I. Girone che vede gli azzurri in testa alla classifica a punteggio pieno, mentre gli svizzeri sono secondi a pari punti con lo Sparta Praga. Dopo un inizio confortante per la vittoria ottenuta in casa contro lo Slovan Bratislava per 5 a 0, la squadra di Berna ha perso fuori casa contro lo Sparta Praga per 3 a 1. 

Lo Young Boys è una squadra da non sottovalutare, soprattutto in casa in campo europeo vanta una lunga serie di risultati utili consecutivi, ben cinque le vittorie consecutive tra le mura amiche. Contro le italiane poi lo score è di tutto rispetto 3 vittorie su quattro ottenute. Il Napoli dal canto suo nelle ultime quattro partecipazioni nella fase a gironi di Europa League non è mai stato eliminato, ma è fuori casa gli azzurri la maggior parte delle volte hanno dimostrato di soffrire non poco il ritmo degli avversari.

In casa Napoli tiene banco come al solito il turn over di Rafa Benitez, e quali potrebbero essere le scelte di formazione del tecnico spagnolo. Crediamo che l’allenatore ex Liverpool non stravolgerà più di tanto gli equilibri della squadra, visto che con un risultato positivo gli azzurri potrebbero ipotecare la qualificazione. Partendo dalla difesa, quasi certi i rientri di Maggio e Ghoulam sugli esterni.

Sui centrali c’è qualche dubbio in più, Koulibaly dovrebbe riposare visto che è l’unico calciatore che ha sempre giocato titolare dal primo minuto. A centrocampo Jorgihno sembra il più accreditato per una maglia in coppia con David Lopez. In attacco quello sicuro di giocare è Mertens, con De Guzman nelle vesti di vice Hamsik e Callejon che potrebbe sfruttare il suo magic moment anche in Europa, esterno alto a destra. In attacco Higuain dovrebbe riposare, mentre al suo posto scalpitano sia Michu che Zapata per una maglia.

Nello Young Boys il Napoli ritrova una vecchia conoscenza del calcio italiano, il difensore Von Bergen ex Genoa, Palermo e Cesena, mentre a centrocampo l’elemento più pericoloso è il giovane ivoriano Sanogo. Modulo 4-4-2 del tecnico italo svizzero Uli Forte.

Queste le probabili formazioni:

Young Boys (4-4-2): Mvogo; Von Bergen, Rachat, Lecjacks, Sutter; Sanogo, Nuzzolo, Steffen, Bertone; Afum, Kubo.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Henrique, Ghoulam; David Lopez, Jorgihno; Callejon, De Guzman, Mertens; Zapata.

YOUNG BOYS-NAPOLI: LA DIRETTA TV E STREAMING