Youth League 2015: Juventus 2-0 Malmo

Esordio vincente per i ragazzi della primavera della Juventus nella massima competizione europea per giovani, la Youth League. La squadra allenata da Fabio Grosso, ex campione del mondo nel 2006, ha battuto il Malmo, la sfidante della Vecchia Signora stasera in Champions. I bianconeri sono passati in vantaggio con Soumah al ventiquattresimo ed hanno chiuso la partita nei minuti di recupero finali con Akpan Udoh.

Partita dominata dai piccoli bianconeri che sin dall’inizio hanno imposto il loro gioco agli svedesi. Il gol nel primo tempo è arrivato dopo un’azione insistita di Clemenza che ha servito in area Soumah, il quale non ha sbagliato ed ha portato i suoi in vantaggio. Dopo la rete del 1-0, la squadra di Grosso è andata vicina più volte al raddoppio che però è arrivato solo nei minuti di recupero, quando Akpan Udoh, appena entrato, ha sfruttato al meglio un assist di Sakor.

I bianconeri si portano così in testa al girone con tre punti aspettando il risultato dell’altro match fra Olympiakos e Atletico Madrid in programma alle ore 18:00.
Il campo dà subito ragione alle scelte della dirigenza bianconera che in estate aveva acquistato Soumah dal Santarcangelo e il ragazzo non sta deludendo le attese.

Leggi anche –> Youth League 2015: anche la Juve di Grosso sfida il Malmo
Leggi anche –> Live Juventus-Malmo: Risultato in Diretta