Zanetti e gli allenatori: “Mourinho il migliore, Cuper pagò il 5 Maggio. Mazzarri è da Inter”

Praticamente quasi metà della sua vita trascorsa ad indossare la maglia dell’Inter; Javier Zanetti, 40 anni, 18 in nerazzurro, ha avuto l’onore e il piacere di farsi allenare da molteplici allenatori passati per la panchina dell’Inter. Alcuni li porta nel cuore, altri un po’ meno. A cominciare da Mancini, per il quale Zanetti ha parole di stima: “Con lui abbiamo iniziato un ciclo vincente, ha fatto un grande lavoro.” 183 partite per Zanetti durante il ciclo del Mancio, impreziosito da una sfilza di scudetti e di record.

Poi si passa agli allenatori del periodo più buio, Tardelli in primis: “Ricordo un’annata particolarmente difficile con lui, perdemmo quel famoso derby 6 a 0; il peggior allenatore? No, forse quello che è riuscito a dare di meno e con il quale non ho legato molto.” Lippi? Il capitano non nasconde che quella sfuriata dopo la sconfitta di Reggio Calabria del 2000, quando Lippi disse che se fosse stato al posto del presidente avrebbe volentieri preso a calci nel sedere i giocatori, non gli andò proprio giù : Mi ha dato fastidio. Non credo sia un comportamento giusto nei confronti di un gruppo. Gli errori possono esserci, ma bisogna avere un dialogo con i giocatori e ci sono altre maniere per esprimere il proprio dissenso.”

Mourinho

 Belle parole invece per Hector Cuper: “E’ una persona molto seria e capace, mi è dispiaciuto tantissimo per come sia finita la sua storia con l’Inter, pagò il famoso 5 Maggio.” Parole ovviamente di grande elogio per Josè Mourinho che per Zanetti “è il miglior allenatore che io abbia mai avuto. Un grande allenatore e un uomo con una forte personalità, vincente, cura ogni dettaglio. Con noi ha fatto due anni che rimarranno nella mente e nel cuore di tutti gli interisti. Sono sicuro che ritornerà, anche se sicuramente purtroppo io non sarò più in campo.”

Infine, il capitano dice la sua anche su Walter Mazzarri, suo attuale allenatore: “Mazzarri è un allenatore con molta esperienza e che ci ha riportato sulla via giusta, speriamo ci faccia essere competitivi. Scudetto? Chissà. Farà sicuramente bene ed è un allenatore da Inter”. Parola di Zanetti, il capitano, metà vita in nerazzurro.

Leggi anche–> Curiosità, Mourinho e Mazzarri messi a confronto

Leggi anche–> Ex allenatori, Mourinho premiato per l’esultanza al Camp Nou (VIDEO)

Leggi anche–> Zanetti: “Ho ancora qualcosa da dare all’Inter”